Archibio.com - La rivista online del vivere sano
cerca nel sito di Archibio.com

Archibio.com - La rivista online dedicata al vivere sano
 
archibio.com
Alimentazione
Salute e benessere
Vacanze e vivere sano
Turismo ecologico
Ambiente
Bioarchitettura
Casa ecologica
Energie Rinnovabili



inserzionisti

inserzionisti di Archibio
Consulta l'elenco completo e aggiornato delle Aziende inserzioniste su Archibio.com .

Diventa inserzionista di Archibio.com, acquista spazi e servizi pubblicitari sulle pagine della rivista on line del vivere sano

Newsletter

Archibio Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Archibio.com per rimanere sempre aggiornato sulle novità editoriali del sito.

Sei un utente già registrato?
Inserisci
nome utente

password

per modificare le tue preferenze
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso?

diventa autore

diventa autore di Archibio.com

Sei un esperto di uno degli argomenti relativi al vivere sano trattati su Archibio.com?
Contatta la redazione e diventa autore, entrerai così a far parte del nostro network.


gli autori di archibio.com

L'elenco completo e aggiornato degli Autori aderenti ad Archibio.com



Archibio.com  >  Alimentazione >  Alimentazione Biologica >  Intervista ad un imprenditore agricolo che opera nel biologico

Intervista ad un imprenditore agricolo che opera nel biologico

Il biologico come sinonimo di qualità.

Autore Paolo Zuccolo Arrigoni
Categoria Alimentazione Biologica

Incontriamo il titolare di un’azienda vinicola di piccole dimensioni di Loncon di Annone Veneto ma con voglia di crescere, gestita da entusiasmo e ottimismo. Non chiacchiera liberamente, si capisce che è a disagio in quanto lui è una persona abituata a fare, non a parlare: comunque lo ringraziamo del tempo che ci dedica. Mostra la sua disponibilità controllando l’orologio e dicendo di non avere molto tempo, perché deve correre in azienda.

 

D: Il biologico è una strada che avete scelto di intraprendere alcuni anni fa. Quali sono state le motivazioni che vi hanno spinto a preferire la qualità alla quantità?

R: Non ci ha mai interessato produrre un vino qualsiasi, ma vogliamo che sia di qualità elevata; il biologico viene dopo, come conseguenza di questa scelta. La qualità del prodotto non si deve legare esclusivamente al bio: il bio lo si fa perché ci si crede, ma la qualità la si sceglie per passione, per vocazione.

 

D: Qual è il posizionamento del biologico rispetto al convenzionale nel mercato odierno? Se non vi fossero la crisi (seguita al passaggio lira-euro) e una così diffusa ignoranza alimentare, quale porzione del mercato si potrebbe raggiungere?

Non sono così esperto di mercato, analisi e ricerche ma, certamente, oggi vi sono delle congiunture sfavorevoli provocate appunto dalla mancanza di conoscenza a livello alimentare e dai problemi economico – finanziari che tutti stiamo riscontrando.

 

D: Avete della bella depliantistica, del gradevole merchandising e un ottimo sito web. Come coniugate un'azienda legata alla terra con questi supporti tecnologici e di marketing?

R: Oggi è un obbligo per presentarci sul mercato, con l’avvento di internet il mondo è diventato molto piccolo e senza questi mezzi non potremmo muoverci. Noi siamo una piccola azienda, che però ha voglia di crescere: posso dirle che non guardo alle spese di comunicazione perché altrimenti le fermerei subito, stiamo infatti spendendo molto, ma è comunque un tipo di investimento che ci crea delle comodità, soprattutto per l’estero e per il post-vendita di conseguenza fa parte dell’immagine aziendale.

 

D: Oggi vino, alcolici e superalcolici sono messi all'indice poiché, purtroppo, alcuni ne abusano. Qual è il vostro pensiero in merito?

R: La questione è molto ampia, si possono però fare alcune considerazioni. In genere chi cade nell’alcol ha alle spalle una serie di problemi gravi: l’ubriacarsi e l’eccedere è solo la punta di un iceberg, quella persona potrebbe benissimo essere astemia e tuttavia darsi alle droghe. Noi lavoriamo per offrire un prodotto di qualità, che renda piacevoli alcuni momenti nella vita. Le racconto un esempio, forse sciocco, ma pur sempre significativo: alcuni anni fa mi trovavo a cena negli Stati Uniti, il sommelier prima di versarmi il vino mi ha chiesto l’età e, quando gli ho risposto che avevo quindici anni, si è scusato ma non mi ha dato da bere, dicendo che la legge non lo permetteva. Ora mi chiedo se la stessa cosa capita in Italia: qui – diciamolo – c’è una legge e un regolamento, ma le maglie della legge sono molto grandi e lasciano passare troppe cose.

 

D: Per concludere, avete qualcosa da aggiungere a quanto detto finora?

R: Se facciamo un bilancio complessivo del mondo economico e alimentare, ormai il consumatore medio non ci compra. Una famiglia dove entrano due stipendi medi di ottocento euro, con seicento da pagarne solo d’affitto, deve fare economia, se poi c’è anche un bimbo da mandare a scuola l’economia deve aumentare ancora di più. Per quanto questa famiglia possa fare del “trading up” o del “trading down”, per dirla con dei termini economici, si accorge che il vino non è un bene di prima necessità, per cui rinuncia ad acquistarlo. Il prodotto di qualità, convenzionale o biologico che sia, è purtroppo riservato a chi si trova nella parte superiore della forbice sociale.






Archibio inserzionista

Acquista spazi e servizi pubblicitari sulle pagine della rivista on line del vivere sano.
La tua azienda opera nel settore alimentazione, salute, benessere, vacanze, vivere sano, turismo ecologico, ambiente, bioarchitettura, casa ecologica o energie rinnovabili?

Diventa inserzionista di Archibio.com, un investimento pubblicitario di sicuro ritorno.



Archibio autore

Sei un esperto di uno degli argomenti relativi al vivere sano trattati su Archibio.com?
Ti occupi di alimentazione, salute, benessere, vacanze, vivere sano, turismo ecologico, ambiente, bioarchitettura, casa ecologica o energie rinnovabili?

Contatta la redazione e diventa autore, entrerai così a far parte del nostro network.





La vetrina delle aziende

FaenzaINbolla 2016

FaenzaINbolla 2016

FaenzaINbolla 2016 #nonsolobollicine

Presentazione, degustazione e commercializzazione di "bollicine", in abbinamento a prodotti gastronomici di qualità, presso Casa Spadoni a Faenza.

 

Farma Natura Parafarmacia

Farma Natura Parafarmacia

FarmaNaturaShop.it è la parafarmacia online disponibile 24 ore al giorno tutti i giorni in un semplice click. Su FarmaNaturaShop trovi oltre 2000 articoli tra i migliori prodotti per salute, bellezza, benessere, infanzia, salute degli animali, alimentazione e articoli sanitari ed elettromedicali. Parafarmacia Online Italiana autorizzata dal Ministero della Salute per la vendita di farmaci da banco.

New Dimension Divani

New Dimension Divani

New Dimension Divani

New Dimension Divani produce da oltre 30 anni con maestria artigiana divani su misura, poltrone, letti imbottiti e complementi d'arredo.

 

WebPromotion.it

WebPromotion.it

Con WebPromotion.it in prima pagina su Google! Una parola chiave in OMAGGIO per tutti i nuovi clienti con l'acquisto di una parola chiave posizionata su Google.

 

Promo Vacanze

Promo Vacanze

Su PromoVacanze.com i migliori hotel e alberghi per la vacanza ecologica in Italia.

Hai un Hotel o un Bed&Breakfast ecologico? Registra il tuo Hotel e avrai una pagina dedicata del tuo Hotel anche su Archibio.com!

 


inserzionisti

inserzionisti di Archibio
Consulta l'elenco completo e aggiornato delle Aziende inserzioniste su Archibio.com .

Diventa inserzionista di Archibio.com, acquista spazi e servizi pubblicitari sulle pagine della rivista on line del vivere sano




 
Archibio.com - La rivista online del vivere sano
un progetto Net Marketing S.r.l.
Piazza Falcone Borsellino, 6
47121 Forlì (FC) - Italia
tel. 0543.424534
fax 178.2727867
P.Iva 03873590404
E-mail info@archibio.com
 
Posizionamento su Google



credits