Archibio.com - La rivista online del vivere sano
cerca nel sito di Archibio.com

Archibio.com - La rivista online dedicata al vivere sano
 
archibio.com
Alimentazione
Salute e benessere
Vacanze e vivere sano
Turismo ecologico
Ambiente
Bioarchitettura
Casa ecologica
Energie Rinnovabili



inserzionisti

inserzionisti di Archibio
Consulta l'elenco completo e aggiornato delle Aziende inserzioniste su Archibio.com .

Diventa inserzionista di Archibio.com, acquista spazi e servizi pubblicitari sulle pagine della rivista on line del vivere sano

Newsletter

Archibio Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Archibio.com per rimanere sempre aggiornato sulle novità editoriali del sito.

Sei un utente già registrato?
Inserisci
nome utente

password

per modificare le tue preferenze
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso?

diventa autore

diventa autore di Archibio.com

Sei un esperto di uno degli argomenti relativi al vivere sano trattati su Archibio.com?
Contatta la redazione e diventa autore, entrerai così a far parte del nostro network.


gli autori di archibio.com

L'elenco completo e aggiornato degli Autori aderenti ad Archibio.com



Archibio.com  >  Bioarchitettura >  Architettura biologica >  Lavori di consolidamento e restauro conservativo di Palazzo Migliazzi di Frugarolo (AL).

Lavori di consolidamento e restauro conservativo di Palazzo Migliazzi di Frugarolo (AL).

Progetto di edilizia sostenibile

Autore Antonella Barbara Caldini
Categoria Architettura biologica

Continuano i lavori di messa in sicurezza e consolidamento di Palazzo Migliazzi, meglio conosciuto a Frugarolo come Palazzo Colonna, situato in via Villanova 5.
Il prezioso immobile,  vincolato ai sensi del D.Lgs. 42/2004 Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio), diventer la nuova sede legale ed operativa del gruppo SPF Costruzioni, una realt ormai importante nel settore alessandrino delle costruzioni.
Dopo i sopralluoghi di rito effettuati nel cantiere prima dal funzionario di zona della Soprintendenza per i Beni architettonici e per il Paesaggio del Piemonte, arch. Silvia Gazzola e, successivamente, dal funzionario della consorella Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico, dott. Giovanni Donato, sono state avviate tutte le operazioni necessarie dal punto di vista strutturale per riportare in sicurezza ledificio.
Proprio durante questi primi interventi, diretti per la parte artistico-architettonica dallarchitetto Antonella B. Caldini e per la parte strutturale dalling. Massimo Devecchi, stato possibile conoscere in maniera pi approfondita questo importante edificio, realizzato per buona parte in mattoni e terra cruda come la maggior parte delle tipologie edilizie presenti sul territorio alessandrino, caratterizzato, specie nelledilizia minore, dalla realizzazione delle cosiddette trunere ossia le case di terra.
La rimozione delle pavimentazioni interne, posteriori e prive di ogni pregio artistico, ha permesso di scoprire le tessiture originarie dei sistemi voltati, lutilizzo della terra come materiale di costruzione e limpiego del legno (in sezioni considerevoli) molto spesso posto in opera con la funzione strutturale di tirante.
Proprio la rimozione delle pavimentazioni ha dato modo di avvertire i principali cedimenti strutturali che, dopo essere stati debitamente monitorati, palesando movimenti ancora in atto, hanno richiesto interventi urgenti di messa in sicurezza mediante la posa in opera di tiranti lasciati correre lungo la massa muraria al fine di saldare i quattro lati delledificio. Questa operazione ha richiesto particolare cura dal momento che ledificio impreziosito sia internamente che esternamente da apparati decorativi plastici e pittorici, che sono stati adeguatamente protetti.
Parallelamente stata condotta una campagna di messa in sicurezza degli elementi plastici di facciata, attraverso la sigillatura delle zone in fase di caduta. Lanalisi ravvicinata degli elementi plastici ha permesso di constatare che questi sono stati posta in opera gi formati (il discorso riguarda sia le cornici che gli elementi figurativi) e che in alcune zone lacunose sono visibili le originarie armature in ferro.
Queste prime operazioni sono state affidate allimpresa di restauro Gazzana Restauri S.r.l. di Acqui Terme, affidataria delle lavorazioni specialistiche OS2, cui spetter il compito di recuperare tutti gli apparati decorativi pittorici e plastici, sia interni che esterni. Sempre in questa fase stata condotta unaccurata campagna stratigrafica per lindividuazione degli strati di intonaco originari e delle rispettive coloriture e successivamente, e su esplicita richiesta dellEnte vigilante, sono stati prelevati cinque campioni di intonaco, coloritura, stucco e terra da sottoporre ad analisi di laboratorio, al fine di determinare la componente materica originaria.
Le analisi chimiche, che sono state affidate al Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale dellUniversit degli Studi di Genova, - Prof. Enrico Pedemonte e dott.sa Silvia Vicini - permetteranno attraverso indagini al SEM-EDS di determinare la componente inorganica dei campioni prelevati.
Linteresse maturato nei confronti delledificio, che racchiude in s specificit tecniche legate alla componente tecnologica originaria e alla ricchezza artistico-architettonica degli apparati decorativi, ha richiesto la documentazione per singoli passi dellintervento, attraverso la pubblicazione periodica su riviste di settore del restauro in corso.
Sul prossimo n. 44 del Trimestrale dei Beni Culturali Progetto Restauro - edizioni il Prato, sar pubblicata tutta la campagna diagnostica condotta sulledificio.

 






Archibio inserzionista

Acquista spazi e servizi pubblicitari sulle pagine della rivista on line del vivere sano.
La tua azienda opera nel settore alimentazione, salute, benessere, vacanze, vivere sano, turismo ecologico, ambiente, bioarchitettura, casa ecologica o energie rinnovabili?

Diventa inserzionista di Archibio.com, un investimento pubblicitario di sicuro ritorno.



Archibio autore

Sei un esperto di uno degli argomenti relativi al vivere sano trattati su Archibio.com?
Ti occupi di alimentazione, salute, benessere, vacanze, vivere sano, turismo ecologico, ambiente, bioarchitettura, casa ecologica o energie rinnovabili?

Contatta la redazione e diventa autore, entrerai così a far parte del nostro network.





La vetrina delle aziende

FaenzaINbolla 2016

FaenzaINbolla 2016

FaenzaINbolla 2016 #nonsolobollicine

Presentazione, degustazione e commercializzazione di "bollicine", in abbinamento a prodotti gastronomici di qualit, presso Casa Spadoni a Faenza.

 

Farma Natura Parafarmacia

Farma Natura Parafarmacia

FarmaNaturaShop.it la parafarmacia online disponibile 24 ore al giorno tutti i giorni in un semplice click. Su FarmaNaturaShop trovi oltre 2000 articoli tra i migliori prodotti per salute, bellezza, benessere, infanzia, salute degli animali, alimentazione e articoli sanitari ed elettromedicali. Parafarmacia Online Italiana autorizzata dal Ministero della Salute per la vendita di farmaci da banco.

New Dimension Divani

New Dimension Divani

New Dimension Divani

New Dimension Divani produce da oltre 30 anni con maestria artigiana divani su misura, poltrone, letti imbottiti e complementi d'arredo.

WebPromotion.it

WebPromotion.it

Con WebPromotion.it in prima pagina su Google! Una parola chiave in OMAGGIO per tutti i nuovi clienti con l'acquisto di una parola chiave posizionata su Google.

 

Promo Vacanze

Promo Vacanze

SuPromoVacanze.com i migliori hotel e alberghi per la vacanza ecologica in Italia.

Hai un Hotel o un Bed&Breakfast ecologico? Registra il tuo Hotele avrai una pagina dedicata del tuo Hotel anche su Archibio.com!


inserzionisti

inserzionisti di Archibio
Consulta l'elenco completo e aggiornato delle Aziende inserzioniste su Archibio.com .

Diventa inserzionista di Archibio.com, acquista spazi e servizi pubblicitari sulle pagine della rivista on line del vivere sano




 
Archibio.com - La rivista online del vivere sano
un progetto Net Marketing S.r.l.
Piazza Falcone Borsellino, 6
47121 Forl (FC) - Italia
tel. 0543.424534
fax 178.2727867
P.Iva 03873590404
E-mail info@archibio.com
 
Posizionamento su Google



credits