Archibio.com - La rivista online del vivere sano
cerca nel sito di Archibio.com

Archibio.com - La rivista online dedicata al vivere sano
 
archibio.com
Alimentazione
Salute e benessere
Vacanze e vivere sano
Turismo ecologico
Ambiente
Bioarchitettura
Casa ecologica
Energie Rinnovabili



inserzionisti

inserzionisti di Archibio
Consulta l'elenco completo e aggiornato delle Aziende inserzioniste su Archibio.com .

Diventa inserzionista di Archibio.com, acquista spazi e servizi pubblicitari sulle pagine della rivista on line del vivere sano

Newsletter

Archibio Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Archibio.com per rimanere sempre aggiornato sulle novità editoriali del sito.

Sei un utente già registrato?
Inserisci
nome utente

password

per modificare le tue preferenze
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso?

diventa autore

diventa autore di Archibio.com

Sei un esperto di uno degli argomenti relativi al vivere sano trattati su Archibio.com?
Contatta la redazione e diventa autore, entrerai così a far parte del nostro network.


gli autori di archibio.com

L'elenco completo e aggiornato degli Autori aderenti ad Archibio.com



Archibio.com  >  Salute e benessere >  Wellness >  Il Pranayama

Il Pranayama

Gli esercizi di addestramento alla respirazione

Autore Amadio Bianchi
Categoria Wellness

Il

Con questo vocabolo, in generale, nell’ambito dello Yoga, si fa riferimento agli esercizi che hanno come obiettivo l’addestramento alla respirazione. Tale termine sanscrito, nella cultura indù, ha tuttavia un significato più ampio e più profondo. Esso cela l’indicazione sia per una via evolutiva divina, sia umana.

La necessità di comunicare, come si sa, ha dato vita ad una convenzione : il linguaggio e le diverse civiltà : alle lingue. Esistono tuttavia espressioni che sono il frutto di piccole esperienze comunitarie come il linguaggio dei pescatori, il linguaggio dei medici, il linguaggio di chi opera al computer e così via...Così è anche per le religioni, dove ognuna utilizza nomi diversi per indicare gli stessi principi, e perfino all’interno delle stesse sono presenti distinzioni e vocaboli utilizzati in maniera diversa.

Anche i vari sentieri (Marga) dello Yoga presentano espressioni particolari. I Fautori del pranayama, ad esempio, utilizzano speciali vocaboli che ritengo interessante esaminare.

Per circa cinque anni ho frequentato un ashram (eremo)  indù e, tra i miei ricordi, positivi e negativi, rammento di aver assistito ad una lezione del Maestro nella quale aveva fornito una interessante interpretazione (forse un po’ libera) della parola pranayama. Aveva sostenuto che tale vocabolo risulterebbe dall’unione di quattro parole o radici di parole : pra-na-ya-ma e che a seconda della direzione (diritto/rovescio) con cui si esaminano potrebbero fornire indicazioni per un percorso umano (nirvritti) o divino (pravritti).

Una lettura, secondo la via divina pravritti, suggerirebbe la seguente interpretazione : l’aspetto puro e non manifesto (aviakta) dell’Energia troverebbe espressione nel termine Pra mentre il manifesto nella componente na. In base a tale interpretazione il prana sarebbe energia manifesta. La costituente ya starebbe per i vari livelli (fisico, mentale, spirituale) di espressione della stessa energia mentre il termine ma (riflessivo) significherebbe per me o in me. Riassumendo la parola pranayama vorrebbe dire : energia manifesta su vari livelli in me. Le sillabe di questo vocabolo, lette in quest’ordine, ben rappresenterebbero il modo naturale di Dio nell’esprimere la manifestazione. Egli partendo dalla sua forma di perfezione-immobilità Pra si modificherebbe esprimendo la manifestazione (na) diversificata (ya) fino a giungere a noi (ma). Questa sarebbe la via pravritti o la via divina di espressione della manifestazione attraverso la modificazione (vritti).

L’uomo, invece, avrebbe la possibilità di evolversi e fare l’esperienza di Dio attraverso un percorso opposto, l’unico, del resto, a lui consentito : la riemersione progressiva dall’ambito delle modificazioni (vritti) passando prima per la conoscenza di se stesso, poi dei vari piani che lo compongono, per giungere infine alla presa di coscienza di appartenere al cosmo o addirittura all’universo. “Questa” sarebbe la via umana nirvritti della negazione (nir) delle modificazioni (vritti) Da qui i vari yoga che consentono, agli studenti, di sperimentare i quattro livelli proposti dalle sillabe pra-na-ya-ma : l’Hatha yoga per conoscere il piano fisico (ma) e prendere coscienza della consistenza dei vari livelli (ya), il Raja yoga che attraverso il perfezionamento del piano mentale fa giungere all’eperienza cosmica (na) ed infine il Laya yoga che potrebbe portare alla conoscenza universale o addirittura trascendente (Pra).

Una interpretazione, meno ardita ma che, tuttavia, è maggiormente in uso nelle scuole di yoga tende a suddividere la parola pranayama in due sole parti : prana e yama ovvero controllo (yama) dell’energia vitale (prana). Tale traduzione ben si sposerebbe con gli esercizi di respirazione a cui si riferisce.

Per concludere, ricordo di aver sentito da un altro maestro, una spiegazione ancora diversa : la parola veniva anch’essa suddivisa in sole due parti ma alla seconda era anteposta la negazione a ovvero : prana-ayama. Il significato di yama restrizione viene in tal caso modificato in non restrizione (ayama) e per conseguenza estensione : estensione dell’energia vitale o sviluppo dell’energia vitale.

Anche in questo caso l’interpretazione ben si sposerebbe con il fine di taluni esercizi di pranayama.






Archibio inserzionista

Acquista spazi e servizi pubblicitari sulle pagine della rivista on line del vivere sano.
La tua azienda opera nel settore alimentazione, salute, benessere, vacanze, vivere sano, turismo ecologico, ambiente, bioarchitettura, casa ecologica o energie rinnovabili?

Diventa inserzionista di Archibio.com, un investimento pubblicitario di sicuro ritorno.



Archibio autore

Sei un esperto di uno degli argomenti relativi al vivere sano trattati su Archibio.com?
Ti occupi di alimentazione, salute, benessere, vacanze, vivere sano, turismo ecologico, ambiente, bioarchitettura, casa ecologica o energie rinnovabili?

Contatta la redazione e diventa autore, entrerai così a far parte del nostro network.





La vetrina delle aziende

FaenzaINbolla 2016

FaenzaINbolla 2016

FaenzaINbolla 2016 #nonsolobollicine

Presentazione, degustazione e commercializzazione di "bollicine", in abbinamento a prodotti gastronomici di qualità, presso Casa Spadoni a Faenza.

 

Farma Natura Parafarmacia

Farma Natura Parafarmacia

FarmaNaturaShop.it è la parafarmacia online disponibile 24 ore al giorno tutti i giorni in un semplice click. Su FarmaNaturaShop trovi oltre 2000 articoli tra i migliori prodotti per salute, bellezza, benessere, infanzia, salute degli animali, alimentazione e articoli sanitari ed elettromedicali. Parafarmacia Online Italiana autorizzata dal Ministero della Salute per la vendita di farmaci da banco.

New Dimension Divani

New Dimension Divani

New Dimension Divani

New Dimension Divani produce da oltre 30 anni con maestria artigiana divani su misura, poltrone, letti imbottiti e complementi d'arredo.

 

WebPromotion.it

WebPromotion.it

Con WebPromotion.it in prima pagina su Google! Una parola chiave in OMAGGIO per tutti i nuovi clienti con l'acquisto di una parola chiave posizionata su Google.

 

Promo Vacanze

Promo Vacanze

Su PromoVacanze.com i migliori hotel e alberghi per la vacanza ecologica in Italia.

Hai un Hotel o un Bed&Breakfast ecologico? Registra il tuo Hotel e avrai una pagina dedicata del tuo Hotel anche su Archibio.com!

 


inserzionisti

inserzionisti di Archibio
Consulta l'elenco completo e aggiornato delle Aziende inserzioniste su Archibio.com .

Diventa inserzionista di Archibio.com, acquista spazi e servizi pubblicitari sulle pagine della rivista on line del vivere sano




 
Archibio.com - La rivista online del vivere sano
un progetto Net Marketing S.r.l.
Piazza Falcone Borsellino, 6
47121 Forlì (FC) - Italia
tel. 0543.424534
fax 178.2727867
P.Iva 03873590404
E-mail info@archibio.com
 
Posizionamento su Google



credits