Archibio.com - La rivista online del vivere sano
cerca nel sito di Archibio.com

Archibio.com - La rivista online dedicata al vivere sano
 
archibio.com
Alimentazione
Salute e benessere
Vacanze e vivere sano
Turismo ecologico
Ambiente
Bioarchitettura
Casa ecologica
Energie Rinnovabili



inserzionisti

inserzionisti di Archibio
Consulta l'elenco completo e aggiornato delle Aziende inserzioniste su Archibio.com .

Diventa inserzionista di Archibio.com, acquista spazi e servizi pubblicitari sulle pagine della rivista on line del vivere sano

Newsletter

Archibio Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Archibio.com per rimanere sempre aggiornato sulle novità editoriali del sito.

Sei un utente già registrato?
Inserisci
nome utente

password

per modificare le tue preferenze
Hai dimenticato i tuoi dati di accesso?

diventa autore

diventa autore di Archibio.com

Sei un esperto di uno degli argomenti relativi al vivere sano trattati su Archibio.com?
Contatta la redazione e diventa autore, entrerai così a far parte del nostro network.


gli autori di archibio.com

L'elenco completo e aggiornato degli Autori aderenti ad Archibio.com



Archibio.com  >  Ambiente >  Qualità ambientale >  La certificazione energetica degli edifici: strumento innovativo di risparmio energetico

La certificazione energetica degli edifici: strumento innovativo di risparmio energetico

A decorrere dal 2006, si deve obbligatoriamente procedere alla certificazione energetica degli edifici.

Autore Letizia Pilotti
Categoria Qualità ambientale

La Direttiva Europea 2002/91/CE del Parlamento e del Consiglio del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico degli edifici impone, tra le varie cose, che, a decorrere dal 2006, si debba obbligatoriamente procedere alla certificazione energetica degli edifici. Questa procedura era gi stata introdotta in Italia dalla legge 10/1991, ma non era mai stata attuata per lassenza delle pur previste, ma mai emanate, regole tecniche di attuazione, inizialmente spettanti ai Ministeri di competenza e successivamente demandate alle Regioni. La pubblicazione della Direttiva che, ricordiamo, vincolante per gli Stati membri, ha reso di grande attualit questo tema, come testimoniato dallistituzione di commissioni e gruppi di lavoro legislativi e normativi, dallorganizzazione di convegni, corsi e seminari.
La direttiva richiede agli stati membri di provvedere affinch gli edifici di nuova costruzione e gli edifici esistenti che subiscono ristrutturazioni importanti, se di superficie totale superiore a 1000 m2, soddisfino requisiti minimi di rendimento energetico, intendendo per rendimento energetico la quantit di energia effettivamente consumata o che si prevede possa essere necessaria per soddisfare i vari bisogni connessi ad un uso standard delledificio, compresi, fra gli altri, il riscaldamento e il raffreddamento. Lattestato di rendimento energetico deve essere messo a disposizione in fase di costruzione, compravendita o locazione di un edificio e in esso devono essere riportati dati di riferimento che consentano ai consumatori di valutare e raffrontare il rendimento energetico delledificio e raccomandazioni per il miglioramento del rendimento energetico in termini di costi-benefici.
Secondo il legislatore europeo, la certificazione energetica degli edifici uno strumento di trasformazione del mercato immobiliare, che ne migliori la trasparenza e lefficienza fornendo ai potenziali acquirenti e locatari una informazione oggettiva delle prestazioni energetiche (e delle relative spese) dellimmobile da acquistare o affittare. Essa propedeutica tanto alla progettazione di nuovi edifici ad elevate prestazioni che alla ristrutturazione complessiva degli edifici. La certificazione dovrebbe quindi portare positivi effetti sul valore di mercato degli immobili ed incentivare nel medio termine la riqualificazione degli edifici a bassa prestazione energetica.
La nuova direttiva fissa azioni ed interventi concreti, stabilendo lobbligo per gli Stati membri di dotarsi di strumenti per il controllo e la valutazione della prestazione energetica degli edifici tenendo conto delle condizioni climatiche locali, degli apporti gratuiti interni e dellefficienza degli impianti al fine del contenimento dei consumi e dei costi. A tal fine il testo fissa delle linee guida relative ai principali elementi da prendere in considerazione da parte degli Stati membri:
il quadro generale per la metodologia di calcolo del rendimento energetico
requisiti minimi per gli edifici nuovi
requisiti minimi nel caso di ristrutturazione di edifici di grande metratura e sottoposti ad importanti ristrutturazioni
la certificazione energetica degli edifici
laffissione e linformazione pubblica dei parametri della certificazione
lispezione periodica degli impianti termici e di condizionamento e la perizia degli impianti con generatori oltre i 15 anni.
Il Format dellattestato di Certificazione sar improntato alla massima chiarezza e semplicit (per es. unetichetta di facile comprensione). Ogni cittadino dovrebbe essere in grado di comprendere le informazioni contenute nel certificato e di confrontare certificati relativi ad edifici diversi, come gi accade nel settore degli elettrodomestici dove stata introdotta letichetta energetica comunitaria. Un attestato leggibile fondamentale affinch il cittadino possa partecipare attivamente al processo di certificazione e sia quindi in grado di decidere interventi di miglioramento della prestazione energetica del proprio edificio.


Lobbligo di dotare di certificazione energetica gli edifici esistenti posti in vendita, scatter tra poco pi di un mese il 1 luglio 2007 . Lo prevede il Dlgs 311/2006 che modifica il Dlgs 192/2005 sul rendimento energetico in edilizia.
Per il primo anno lobbligo riguarder soltanto gli edifici superiori a 1000 metri quadrati, nel caso di compravendita dellintero immobile; dal 1 luglio 2008 sar esteso agli edifici sotto i 1000 metri quadrati, sempre nel caso di compravendita dellintero immobile; dal 1 luglio 2009, invece, il certificato di efficienza energetica diventer obbligatorio anche per la compravendita dei singoli appartamenti.
Gli obbiettivi della certificazione:
migliorare la trasparenza del mercato immobiliare fornendo agli acquirenti ed ai locatari di immobili un informazione oggettiva e trasparente delle caratteristiche (e delle spese) energetiche dellimmobile.
informare e rendere coscienti i proprietari degli immobili del costo energetico legato alla conduzione del proprio sistema edilizio in modo da incoraggiare interventi migliorativi dellefficienza energetica della propria abitazione.
la certificazione consente agli interessati di pretendere dal fornitore (venditore) di un immobile informazioni affidabili sui costi di conduzione.
lacquirente deve poter valutare se gli conviene o no spendere di pi per un prodotto migliore dal punto di vista della gestione e manutenzione.
anche i produttori ed i progettisti possono confrontarsi in tema di qualit edilizia offerta.
i proprietari che apportano miglioramenti energetici importanti ma poco visibili, come isolamenti di muri, tetti, etc., possono veder riconosciuti i loro investimenti.






Archibio inserzionista

Acquista spazi e servizi pubblicitari sulle pagine della rivista on line del vivere sano.
La tua azienda opera nel settore alimentazione, salute, benessere, vacanze, vivere sano, turismo ecologico, ambiente, bioarchitettura, casa ecologica o energie rinnovabili?

Diventa inserzionista di Archibio.com, un investimento pubblicitario di sicuro ritorno.



Archibio autore

Sei un esperto di uno degli argomenti relativi al vivere sano trattati su Archibio.com?
Ti occupi di alimentazione, salute, benessere, vacanze, vivere sano, turismo ecologico, ambiente, bioarchitettura, casa ecologica o energie rinnovabili?

Contatta la redazione e diventa autore, entrerai così a far parte del nostro network.





La vetrina delle aziende

FaenzaINbolla 2016

FaenzaINbolla 2016

FaenzaINbolla 2016 #nonsolobollicine

Presentazione, degustazione e commercializzazione di "bollicine", in abbinamento a prodotti gastronomici di qualit, presso Casa Spadoni a Faenza.

 

Farma Natura Parafarmacia

Farma Natura Parafarmacia

FarmaNaturaShop.it la parafarmacia online disponibile 24 ore al giorno tutti i giorni in un semplice click. Su FarmaNaturaShop trovi oltre 2000 articoli tra i migliori prodotti per salute, bellezza, benessere, infanzia, salute degli animali, alimentazione e articoli sanitari ed elettromedicali. Parafarmacia Online Italiana autorizzata dal Ministero della Salute per la vendita di farmaci da banco.

New Dimension Divani

New Dimension Divani

New Dimension Divani

New Dimension Divani produce da oltre 30 anni con maestria artigiana divani su misura, poltrone, letti imbottiti e complementi d'arredo.

WebPromotion.it

WebPromotion.it

Con WebPromotion.it in prima pagina su Google! Una parola chiave in OMAGGIO per tutti i nuovi clienti con l'acquisto di una parola chiave posizionata su Google.

 

Promo Vacanze

Promo Vacanze

SuPromoVacanze.com i migliori hotel e alberghi per la vacanza ecologica in Italia.

Hai un Hotel o un Bed&Breakfast ecologico? Registra il tuo Hotele avrai una pagina dedicata del tuo Hotel anche su Archibio.com!


inserzionisti

inserzionisti di Archibio
Consulta l'elenco completo e aggiornato delle Aziende inserzioniste su Archibio.com .

Diventa inserzionista di Archibio.com, acquista spazi e servizi pubblicitari sulle pagine della rivista on line del vivere sano




 
Archibio.com - La rivista online del vivere sano
un progetto Net Marketing S.r.l.
Piazza Falcone Borsellino, 6
47121 Forl (FC) - Italia
tel. 0543.424534
fax 178.2727867
P.Iva 03873590404
E-mail info@archibio.com
 
Posizionamento su Google



credits